Dalla strategia al cliente

in un viaggio attraverso la Customer Experience (CX)

Il Lean Day 2018 sarà anche quest’anno un’occasione stimolante di confronto su modelli, principi, metodi ed esperienze incentrate sull’applicazione del pensiero Lean. Il 5 ottobre prossimo l’appuntamento è ad Altavilla V.na (VI) presso la sede di Fondazione CUOA (Villa Valmarana Morosini, Via Marconi, 103).

2018 New Year celebration on the racing lane. New Year arrival concept

Costruito insieme a JMAC e altre tre aziende di consulenza, l’evento ruota quest’anno intorno al tema della sostenibilità delle imprese e a come garantire le condizioni per assicurare una vita pluridecennale alle organizzazioni, in particolare nel nostro Paese.  Uno dei temi centrali scelto come cardine del dibatito e delle sessioni di lavoro riguarda il Lean nei processi di vendita. La domanda è come costruirli e gestirli perché seguano da vicino il percorso effettivo dei propri clienti sino  all’acquisto del prodotto/ servizio, e come rendere tali processi più scorrevoli ed efficaci.

Non a caso Fondazione CUOA ha scelto come keynote speaker uno dei nostri stimati partner: il dott Michael Webb, che da anni si occupa con successo del rinnovamento e del miglioramento delle performance dei processi di vendita. In accordo con il dott. Webb e Fondazione CUOA, JMAC sarà lieta di proporredurante la giornata una sessione di approfondimento che permetterà di comprendere quanto e come la Customer Experience (CX) sia una fonte certa di vantaggio competititvo anche nel B2B.

Le Learning Sessions verranno replicate, in modo uguale, nel pomeriggio, per consentire a ciascun partecipante di frequentare due Learning Sessions, a scelta, tra le quattro proposte.

Nel condurre i lavori, i nostri consulenti Senior Marco Melioli e Silvia Mandelli riusciranno a trasmettere ai partecipanti le logiche che, in continuità rispetto allo speech tenuto in aula magna da M. Webb, evidenziano la necessità di creare meccanismi di raccolta stabile della VOC e “progettare un percorso gratificante di interazione con il cliente”, con l’obiettivo strategico di creare vantaggio competitivo di lungo periodo per l’azienda.

Le iscrizioni all’evento sono aperte.
Per maggiori dettagli sui programma e i contenuti delle sessioni didattiche, si veda qui

Attraverso attività di team work e con strumenti visual, i partecipanti si sono cimentati nella mappatura dettagliata di una fase del Customer Journey. Tutti i presenti hanno potuto apprendere una metodologia che potranno utilizzare nelle rispettive realtà organizzative riferita al percorso d’acquisto dei propri clienti.

I docenti Marco Melioli e Silvia Mandelli – entrambi senior consultant di JMAC Europe hanno messo a disposizione dei presenti non solo i principi di riferimento derivati dal pensiero Lean e applicati in ambito di vendite e marketing, ma a anche un approccio pratico, chiaro ed efficace identico a quello adottato nei progetti sviluppati insieme alle aziente con cui JMAC collabora.

Un’occasione, questa, che speriamo di riproporre presto, per l’efficacia nel trasferire quanto l’applicazione di ottiche lean sul processo del Customer Journey aiuti i manager nel prendere le decisioni giuste e gestire al meglio la propria value proposition.

Per conoscere l’offerta di consulenza di JMAC in ambito Sales e Marketing, clicca qui.

Pin It on Pinterest

Share This