VRP® – Variety Reduction Program

Programma aziendale per la soluzione del conflitto tra differenziazione ed efficienza

Si assiste da tempo in numerosi settori ad una crescente saturazione della domanda, un conseguente incremento della diversificazione dell’offerta e dei relativi costi palesi e nascosti. La necessità di mantenere una sufficiente redditività spinge le industrie a ripensare prodotti, organizzazione e processi. Mossa da queste esigenze, JMAC ha ideato e diffuso nel mondo il VRP® (Variety Reduction Program), un sistema di riduzione dei costi della varietà di prodotti e processi che permette di ottenere benefici non raggiungibili dalla somma di singole azioni di ottimizzazione.

grafico VRP

Attraverso questo sistema aiutiamo le aziende ad analizzare la gamma prodotti, le caratteristiche, la struttura dei processi e gli impatti sulla complessità e l’efficienza, definiamo insieme le azioni più efficaci e le aiutiamo nel percorso di ristrutturazione e semplificazione di prodotti e processi.

Le azioni declinano i 5 principi del VRP:

Fisso-Variabile Revisione varianti e opzioni
Definizione di piattaforme di prodotto / tecnologiche
Gestione flessibile al più tardi delle operazioni variabili
Automazione spinta operazioni fisse
Modularità Creazione di interfacce standard
Ridistribuzione delle funzionalità
Autonomia e flessibilità Robustezza
Integrazione Unione di componenti Unione di funzioni Unione di operazioni
Eliminazione di passaggi di materiali o informazioni
Range Scelta tra componenti esistenti
Creazione di standard di progettazione
Standardizzazione dei parametri/ delle varianti di processo
Serie Eliminazione di prodotti inutili
Definizione a priori della composizione della gamma
Ottimizzazione capacità e investimenti relativi

JMAC, come creatrice del metodo, detiene capacità ed esperienze uniche avendo applicato e migliorato continuamente il VRP® fin dagli anni ’70 in Giappone e dagli anni ’80 in Europa, in aziende di svariati settori e dimensioni.

Alcuni esempi di risultati raggiunti:

  • riduzione della varietà dei componenti dal 20 al 50% e dei costi dal 5 al 20% per tipologie specifiche
  • riduzione dei costi di progettazione del 50%
  • riduzione della complessità dei processi fino al 50%
VRP® – Variety Reduction Program

Condividi

Per approfondire

Pubblicazioni

Variety Reduction Program - Nuova edizione

Come ridurre la varietà di componenti e di processo e servire con efficienza ed efficacia mercati che richiedono sempre maggiore diversificazione.  Di Akira Koudate e Toshio Suzue - Isedi, 2013. ...

> Leggi tutto

I costi della non-qualità

Di ogni aspetto critico o importante pensiamo di conoscere tutto perché lo abbiamo visto e/o analizzato molte volte, ma è proprio la sua ricorrente evidenza che può farci trascurare la necessità ...

> Leggi tutto

Varietà e standard

Punti di vista che aprono a collegamenti diversi: l'apparente inconciliabilità della diversificazione e dello standard non è solo un tema di interesse tecnico. Lo si vive - benché spesso inconsapevolmente ...

> Leggi tutto