Lean Thinking

L’applicazione dei principi del TPS (Toyota Production System) a tutti i processi aziendali

Ci risulta naturale adottare i principi e gli strumenti del Lean Thinking nei nostri progetti, in tutti i settori industriali e in tutti i processi, attingendo al grande bagaglio di know how e di esperienze sviluppate in Italia e in Giappone, dove la nostra casa madre ha contribuito allo sviluppo delle metodologie e del modello manageriale Toyota diventato famoso nel mondo.

Sin dagli anni ’50, quando Shigeo Shingo realizzò i primi corsi di Industrial Engineering in Toyota, JMAC ha infatti contribuito a creare e diffondere, in Giappone e nel mondo, la maggior parte delle metodologie alla base del TPS (Toyota Production System).

Siamo convinti che Lean Production non significhi semplicemente applicare un set di strumenti (Just in Time, SMED, Kanban, Heijunka, Pull, One Piece Flow...). Otteniamo i migliori risultati quando si realizza un vero e proprio “cambiamento culturale”, che deve essere sostenuto e promosso dal top management (approccio Top Down), ma realizzato con il coinvolgimento e l’appoggio delle risorse operative (approccio Bottom Up), secondo il principio giapponese del KAIZEN (Miglioramento Continuo).

Abbiamo un’ esperienza pluriennale in progetti di Trasformazione Lean sia in piccole e medie aziende italiane, che presso multinazionali.

Alcuni dei più prestigiosi e autorevoli atenei e istituti di formazione manageriale specializzati in Lean Management ci invitano a partecipare in qualità di docenti a master, corsi di specializzazione e seminari.

Il modello di funzionamento Lean è promosso nel mondo dall’ente no-profit LEI Lean Enterprise Institute che fa capo a James Womack, e in Italia dall'Istituto Lean Mangement, con cui JMAC collabora sin dalla sua istituzione.

Ascolta il webinar che JMAC ha svolto sul tema del KATA e scrivici i tuoi commenti qui.

 


Guarda la prossima sezione: Le competenze

Lean Thinking

Condividi